Il tuo sito web ha un tasso di conversione basso?

Does your website have a poor conversion rate. Heres what could be wrong with it

A quel tempo, avere un sito web mediocre non era un grosso problema per le aziende. I siti web non erano altro che luoghi in cui potevi trovare alcune informazioni su una particolare azienda. Oggi le cose sono cambiate radicalmente.

Al giorno d’oggi i siti web svolgono un ruolo cruciale nel successo di un’azienda. Nella maggior parte dei casi, rappresentano il primo punto di contatto per i clienti, fungendo da fonte primaria di informazioni e da vetrina virtuale. In altre parole, un sito web ha il potere di creare o distruggere un’impresa.

Gli imprenditori sanno quanto sia importante la performance di un sito per i loro potenziali clienti e quanto le loro aspettative siano aumentate nel corso degli anni. Sfortunatamente, molti siti web non riescono a soddisfare le esigenze dei clienti, con conseguenti tassi di conversione bassi.

Se hai notato che il tuo sito web aziendale continua ad avere un tasso di conversione basso nonostante i tuoi migliori sforzi, devi risolvere il problema il prima possibile. Tuttavia, se le tue conoscenze tecniche sono limitate, può essere difficile individuare esattamente dove si trova il problema. Ci auguriamo che questa piccola guida ti aiuti a scoprire cosa c'è che non va nel tuo sito, in modo che tu possa trovare una soluzione adeguata per risolvere il problema.

1. Troppo poco o troppo contenuto

Ti è mai capitato di accedere a un sito in cerca di informazioni e di scoprire che non c'è molto da vedere? O, al contrario, ti imbatti in un sito che ti stupisce con una quantità enorme di informazioni? Beh, non essere come questi siti web.

Quando gli utenti visitano il tuo sito, sperano di trovare informazioni accurate e pertinenti sulla tua attività, qualcosa che possa dire loro chi sei e cosa fai in modo che possano formarsi un'opinione. Se non riescono a trovare quello che stanno cercando, non c'è motivo di perdere tempo sul tuo sito.

La stessa cosa accade quando ci sono troppe cose: immagini, testi, video, che competono per attirare l’attenzione. Le persone dimenticheranno innanzitutto il motivo per cui sono lì, il che non porterà nulla di buono ai tuoi tassi di conversione.

Devi fornire al tuo pubblico contenuti interessanti e pertinenti per suscitare il loro interesse e dare loro le risposte che stanno cercando, ma non così tanto da annoiarli o confonderli.

2. Il caricamento richiede molto tempo

La velocità e le prestazioni del sito svolgono un ruolo fondamentale nel soddisfare i clienti e nell'aumentare i tassi di conversione. Al giorno d'oggi, i visitatori del sito web richiedono tempi di caricamento rapidi e le loro aspettative continuano a crescere. Gli studi dimostrano che il 40% degli utenti lascerà un sito se impiega più di tre secondi per caricarsi. I tempi di caricamento hanno quindi un impatto diretto sulle tue conversioni e sui tuoi risultati.

Ogni secondo conta, quindi se le tue pagine impiegano un'eternità a caricarsi, non sorprende che i tuoi tassi di conversione siano bassi. In generale, i principali colpevoli di un sito web lento sono il numero di immagini, le dimensioni di file di grandi dimensioni, il codice non necessario o l’uso eccessivo di CSS e JavaScript, quindi dovresti prima controllare questi punti.

3. Il sito non è visivamente accattivante.

Le prime impressioni contano quando arrivi su un sito e non hai una seconda possibilità. Se a un utente non piace ciò che vede durante la prima visita al tuo sito, è improbabile che rimanga o ritorni una seconda volta. Questo potrebbe essere il motivo per cui il tuo sito riceve traffico, ma non effettua conversioni.

Cose come funzionalità disordinate, combinazioni di colori poco ispirate, immagini di bassa qualità possono sminuire l'attrattiva visiva del tuo sito e allontanare potenziali clienti. Forse è giunto il momento di rinnovare il look del tuo sito e risolvere eventuali problemi di progettazione che ti sono sfuggiti. Consultare un'agenzia di web design a New York può aiutarti a identificare questi problemi e apportare le modifiche necessarie. Ciò darà al tuo sito maggiori possibilità di attirare e convertire i clienti.

4. Non è ottimizzato per i dispositivi mobili.

Indovina cosa può anche allontanare i clienti? Lascia l'ottimizzazione mobile fuori dall'equazione. È noto che il numero di persone che utilizzano dispositivi mobili per navigare in Internet è in aumento. Pertanto, se il tuo sito web ha un bell’aspetto sul desktop ma viene visualizzato male sui dispositivi mobili, stai semplicemente ignorando le esigenze di gran parte dei tuoi clienti.

Tieni presente che molte altre aziende si sono prese il tempo per rendere reattivi i propri siti Web e i clienti non esiteranno a cercare altrove se il tuo sito non soddisfa le loro aspettative. In poche parole, al giorno d’oggi non puoi permetterti di avere un sito non responsivo.

5. Non esiste CTA

Gli inviti all'azione o i CTA sono essenziali per i siti aziendali perché guidano i clienti attraverso il percorso dell'acquirente. Non includere CTA chiari sul tuo sito web è un errore enorme a cui devi correggere immediatamente.

Non è sufficiente che molti utenti visitino il tuo sito. Devono anche agire, iscrivendosi alla tua newsletter, registrandosi per una prova gratuita o acquistando i tuoi prodotti/servizi. I CTA entrano in gioco per incoraggiare gli utenti ad agire e guidarli ulteriormente nel processo di conversione.

6. Non è intuitivo

L’aspetto del tuo sito web è molto importante, ma l’attrattiva visiva è inutile se non è abbinata all’usabilità. Quando i visitatori arrivano sul tuo sito, dovrebbero trovare facilmente ciò che stanno cercando e sapere esattamente cosa fare in ogni passaggio, senza pensarci troppo. Questo è il significato del design intuitivo.

Un sito mal organizzato, con elementi sparsi un po’ ovunque, che rendono difficile la navigazione agli utenti, avrà un tasso di conversione basso. La chiave è mantenere le cose chiare e dirette per garantire una navigazione fluida e senza problemi per tutti i visitatori.

Ci sono molte altre cose che puoi fare per migliorare l'attrattiva del tuo sito web e aumentare i tassi di conversione, ma gli aspetti che abbiamo elencato sopra sono un buon punto di partenza.