Questo gioco indie ha scioccato tutti ai BAFTA Games Awards

This Indie Game Shocked Everyone At The BAFTA Games Awards

La cerimonia dei BAFTA Games Awards 2023 è stata molto vivace. Tutti si aspettavano che God of War: Ragnarök vincesse la maggior parte dei premi, e così è stato. Tutti sapevano che Elden Ring non sarebbe rimasto molto indietro, grazie all'hype che generò e al numero di giocatori che ci giocarono quando uscì. Questi due giochi molto attesi hanno dominato i BAFTA Awards. Tuttavia, è stato proprio il gioco indie che nessuno si aspettava a vincere il premio come miglior videogioco ai BAFTA Games Awards.

SOLLIEVO: Metacritic ha annunciato il miglior gioco del 2022, e non è né Elden Ring né God Of War.

Sopravvissuti ai vampiri

Descritto dal team di 15 sviluppatori come “scherzi e combattimenti”, è uno sparatutto indipendente in uno stile casual e retrò in cui combatti contro innumerevoli salvataggi di creature della notte. L'obiettivo del gioco è sopravvivere il più a lungo possibile, con un gameplay minimalista ed elementi rogue-lite. Raccogli quanto più oro possibile durante la corsa per potenziare il tuo prossimo sopravvissuto dopo la tua inevitabile morte.

Tutti sono rimasti scioccati quando Vampire Survivors ha vinto il premio come miglior videogioco ai BAFTA Awards 2023. Eppure gli sviluppatori sostengono che il successo del gioco è dovuto alla sua natura avvincente. “È così facile da affrontare. Puoi giocarci cinque minuti, poi quattro ore e mezza dopo… ma vai avanti.”

Questo successo indipendente è stato uno dei giochi più popolari del 2022 dopo la sua uscita a ottobre. È stato creato da un piccolo team di sviluppatori solitari di poncle. Erano ugualmente scioccati di aver vinto ed erano felicissimi. “Siamo solo 15 sviluppatori che vengono a lavorare dalle nove alle cinque e si divertono. Non avevano idea che il loro gioco avrebbe avuto così tanto successo.

Le reazioni dei giocatori a questo gioco indipendente sono state estremamente positive. La maggior parte di loro apprezza la semplicità del gioco e la sensazione di realizzazione che provano ogni volta che ci giocano. Ciò dimostra che i giochi indie hanno il loro posto nel mondo dei videogiochi mainstream e che non è necessario far parte di un grande team di sviluppo per creare un gioco che le persone adoreranno e otterranno il riconoscimento che merita.

CORRELATO: God of War 6: Teorie emozionanti sul prossimo gioco

God of War: Ragnarök ed Elden Ring sono sempre vincitori

Sebbene non abbia vinto il premio per il miglior videogioco, God of War: Ragnarök ha comunque vinto sei dei quattordici premi per i quali era in corsa, compresi quelli per la migliore animazione, la migliore produzione audio e la migliore musica. Il gioco non è stato l'unico vincitore, poiché due dei suoi doppiatori, Christopher Judge (Kratos) e Laya DeLeon Hayes (Angrboda), hanno vinto rispettivamente il premio come miglior interprete in un ruolo principale e il miglior interprete in un ruolo principale. Sebbene Ragnarök non abbia vinto questo premio, ha vinto il premio come gioco dell'anno.

Elden Ring, uno dei giochi più attesi dell'anno, creato in collaborazione con la mente brillante di George RR Martin, vinse quella sera due premi. Innanzitutto, Elden Ring ha vinto il premio come miglior gioco multigiocatore e come miglior prodotto originale.

SOLLIEVO: Cronologia di The Legend of Zelda: spiegazione della storia completa

TL;DR

  • Tutti si aspettavano che God of War: Ragnarök vincesse il premio come miglior videogioco ai BAFTA Games Awards 2023, ma la vittoria gli è stata strappata da sotto il naso.
  • Il vincitore del premio come miglior videogioco ai BAFTA Games Awards è Vampire Survivors, un gioco di sopravvivenza roguelite indie casual che i giocatori adorano per la sua semplicità.
  • God of War: Ragnarök ha vinto sei premi all'evento, anche se non ha portato a casa il primo premio.

Secondo voi qual è il miglior videogioco del 2022?