ASUS Vivobook Pro 15 (M6500) 2023 – Brillante senza sforzo

asus vivobook pro 15 m6500 review

Il Vivobook è da diversi anni un prodotto di punta della scuderia ASUS. Anche se non esiste da così tanto tempo come le altre linee, è difficile pensare a un periodo precedente. La serie Vivobook è sempre stata all'avanguardia nelle nuove tecnologie, introducendo diverse novità mondiali nel mercato dei laptop. Uno di questi è stata l'introduzione del pannello OLED, che ha consentito notevoli progressi nella qualità degli schermi. Il pannello OLED è diventato un pilastro della gamma, che continua con l'ultimo ASUS Vivobook Pro 15.

CORRELATO: Recensione OLED ASUS Vivobook Pro 16X: un display OLED brillante

Non c'è dubbio che il suo glorioso display OLED sia la carta vincente del Vivobook Pro 15. Tuttavia, l'ultima variante della gamma che risale a qualche anno fa riceve un aggiornamento generale, offrendo prestazioni che invoglieranno chiunque a passare al superiore. velocità.

Design e design del laptop ASUS Vivobook Pro 15

Il design del Vivobook Pro 15 segue uno schema simile a quello di molti altri portatili Vivobook. Presenta un approccio simile alla filosofia di design, con bordi squadrati, lo stesso design delle cerniere e una disposizione e finitura del coperchio simili.

Ci sono, tuttavia, due cambiamenti chiave rispetto ai modelli precedenti. Il primo sono i bordi affusolati della parte inferiore del laptop. Sono stati aggiunti per facilitare la circolazione dell'aria e dare un'impressione più compatta.

La seconda modifica riguarda la configurazione delle porte. Anche se il layout non è perfetto, ha un elenco di porte ben bilanciato per i dispositivi moderni. A questo proposito, sul lato sinistro si trovano due porte USB di tipo A. Di fronte ci sono due luci LED, la prima indica l'alimentazione e la seconda indica se il dispositivo è in carica. Avrei preferito aggiungere qui un singolo indicatore LED, con alimentazione e ricarica in un'unica luce con colori diversi che indicano ciascuno stato. Ciò farebbe spazio per una porta USB Type-A aggiuntiva o per spostare una delle porte dal lato destro a quello sinistro.

Sul lato destro, da dietro in avanti, troviamo la porta di ricarica, la porta USB Type-A, la porta HDMI completa, la porta multifunzione Type-C, il lettore di schede microSD e l'ingresso da 3,5 mm. Questo è un elenco molto completo delle porte sul lato destro, soprattutto se si tiene conto dello spazio disponibile sul lato sinistro. E, se sei un utente esperto come me, è successo che la maggior parte delle porte sono state utilizzate con un secondo display, un SSD m.2 portatile utilizzando la porta Type-C, le cuffie nella porta ausiliaria e la terza delle porte USB Type-A utilizzate per caricare il mio gamepad (le due a sinistra vengono utilizzate per i dongle USB per dispositivi wireless). Ciò diventa piuttosto scomodo e fastidioso, soprattutto per i destrimani.

Mentre il coperchio e il telaio hanno una finitura metallica, l'interno è prevalentemente in plastica. Ciò include i tasti chiclet e l'ampio trackpad. Quest'ultimo occupa un'ampia area sotto la tastiera che spesso sfioro, provocando movimenti involontari del cursore. Fortunatamente, il trackpad può essere disabilitato, consentendo un migliore utilizzo con il mouse.

Sebbene il design non sia perfetto, il telaio in metallo è bello e ragionevolmente robusto. Ci sono alcuni difetti, in particolare il layout delle porte, ma non manca nulla nella configurazione.

Schermo e display dell'ASUS Vivobook Pro 15

Il momento clou dello spettacolo. È stato un successo immediato quando ASUS ha introdotto i suoi display OLED intorno al 2020. Sebbene ciò abbia comportato un leggero aumento del prezzo, la luminosità dello schermo, la profondità del nero e l'eccellente contrasto forniscono un'esperienza quasi perfetta. Lo stesso vale per l'ultimo Vivobook Pro 15.

ASUS ha integrato il suo splendido display OLED da 120 Hz nel laptop, ottenendo immagini straordinarie. Ha una dimensione di 15,6 pollici e una risoluzione di 2,8K. Nello specifico, le dimensioni della risoluzione sono 2880×1620 px.

Potrebbe non avere la risoluzione 4K completa, ma a 2,8K è migliore della maggior parte dei laptop sul mercato. Questo è più che ideale su uno schermo da 15,6 pollici, offrendo agli utenti più dettagli rispetto alle risoluzioni più tradizionali. Funziona benissimo anche per le immagini di gioco, con alcuni pixel in più che rendono l'immagine più nitida.

Tuttavia, la caratteristica più notevole dello schermo è la resa cromatica e i neri profondi che creano bellissimi contrasti. Le immagini sono perfette, luminose e colorate. Il display ha ricevuto numerosi premi ed è stato certificato e convalidato da diversi standard. Presenta quindi una gamma di colori personalizzabile al 100% DCI-P3, è convalidato da PANTONE® e ha un Delta-E medio < 23. Dal punto di vista delle specifiche, soddisfa tutte le esigenze.

CORRELATO: ASUS ROG Strix Scar 18 – Una bestia da gioco

Specifiche

recensione asus vivobook pro 15 m6500

Il Vivobook Pro 15 ha specifiche eccellenti, come la maggior parte dei moderni laptop ASUS. A partire dal chipset, utilizza la struttura AMD. È dotato di un AMD Ryzen 9 7940HS con una configurazione CPU Octa-Core da 4GHz. È abbinato a 32 GB di RAM (LPDDR5x 5500 MHz) per soddisfare tutte le tue esigenze di prestazioni e multitasking.

La memoria interna ha una capacità di 1 TB. Il modulo è un SSD Micron 2450 NVMe, m.2. Ciò consente velocità di caricamento incredibili per tutte le tue esigenze di progettazione e gioco. A proposito, il laptop è anche dotato di una scheda NVIDIA GeForce RTX 4060.

Infine, è dotato di una batteria agli ioni di litio a 3 celle 3S1P 70WHr che offre una migliore autonomia rispetto ai modelli precedenti.

Sebbene il Vivobook sia stato progettato come strumento di lavoro per il business e la creazione di contenuti, le funzionalità di cui sopra gli consentono di entrare nel mondo dei giochi. Questo è un enorme vantaggio, soprattutto considerando il suo schermo OLED. Ma può fare il lavoro?

CORRELATO: ASUS Zenbook 17 Fold OLED: le prime impressioni resistono

Prestazioni e autonomia

Recensione del portatile m6500

A differenza di molti altri laptop e dispositivi tecnologici, l'ASUS Vivobook Pro 15 non offre funzionalità aggiuntive. Si tratta di un approccio senza fronzoli al design, che si concentra invece sulla fornitura di prestazioni eccellenti e di un buon rapporto qualità-prezzo.

La frequenza di aggiornamento di 120 Hz non ha molta importanza per l'uso tipico. Fa la differenza quando si guardano film e serie, ma si distingue chiaramente nei giochi. E funziona brillantemente senza problemi. Gli utenti possono regolare le impostazioni dalle impostazioni del display in Windows, ma a differenza di molti smartphone, non esiste ancora un interruttore dinamico per prolungare la durata della batteria. Tuttavia, funziona e ha un bell'aspetto, e questo è l'aspetto più importante.

Per quanto riguarda la durata della batteria, il Vivobook Pro 15 se la cava abbastanza bene. In condizioni di utilizzo normale, gli utenti dovrebbero essere in grado di ottenere un'impressionante durata della batteria da otto a nove ore tra una ricarica e l'altra. Puoi ottenere fino a 12 ore guardando le serie in modalità aereo, mentre i giochi con la batteria sono limitati a poco più di due ore. Questi sono numeri solidi.

La panoramica

ASUS Vivobook Pro 15 è un laptop a tutto tondo per coloro che desiderano passare dal lavoro alla creazione di contenuti e persino ai giochi. Grazie al suo eccellente schermo OLED, puoi goderti l'intrattenimento per ore. Al prezzo di R34.999, ci vuole un po' di convinzione, ma non ti pentirai di averlo acquistato.

Revisione

ASUS Vivobook Pro 15

BENEFICI

  • Magnifico schermo OLED da 15,6″ 2,8K
  • Funziona alla grande per lavoro e piacere
  • Ottima durata della batteria

CONTRO

  • Il posizionamento dei porti non è stato affrontato
  • Un po' caro

Distribuzione dei commenti

  • Facilità di apprendimento
    0%

  • Facilità d'uso
    0%

  • Progetto
    0%

  • Prestazione
    0%

  • Piacere
    0%

  • Rapporto qualità-prezzo
    0%